Anna Ferraioli Ravel

  • Data di nascita: 3 settembre 1988
  • Luogo di nascita: Salerno
  • Formazione: Centro Sperimentale di Cinematografia
  • Lingue: Inglese, Francese, Spagnolo
  • Dialetti:  Napoletano, romano, siciliano, calabrese, pugliese, milanese e toscano.
  • Altezza: 1,65
  • Occhi: Verdi
  • Capelli: Castani
  • Segni particolari: Anna è profondamente dipendente dalla caffeina, ama la musica swing, voleva diventare Kofi Annan e salvare il mondo in tacchi a spillo e chissà che non glielo facciano fare prima o poi in un film. Viene da una famiglia campana decisamente atipica, da cui ha ereditato una vera e propria lingua, un lessico familiare che dà forma alla sua personale visione del mondo. Ora vive a Trastevere circondata dall'affetto di invadenti vicini di casa, insieme al suo cane Stanislavskij. Si, l'ha chiamato proprio così. Le piace fare lunghi viaggi in macchina. Crede che questo mestiere abbia molto a che fare con l'immaginazione e con il non prendersi troppo sul serio. Del resto, come diceva Ennio Flaiano, la serietà è apprezzabile solo nei fanciulli. Negli uomini saggi è il riflesso della rinuncia.

 

 

Formazione

  • 2012 Diplomata al Centro Sperimentale di Cinematografia
  • 2011/2012 Corso di recitazione presso “Shangai Thatre Academy” -Laboratori di recitazione con David Warren, Eljana Popova, Daniele Luchetti, Mirella Bordoni, Stefania De Santis, Roberto Romei, Lina Wertmuller, Michele Placido, NIicolaj Karpov, Paul Van Der Lar, Jochem Staveinuter. -Scuola di recitazione diretta da S. Solli e B. Petruccetti -Laboratorio di ricerca teatrale coordinato da G. Stella ed E. Parmense
  • UNIVERSITE DE PARIS 1 PANTHEON-SORBONNE
  • UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE, PERCORSO SPECIALE ITALO-FRANCESE FACOLTA DI GIURISPRUDENZA.

Teatro

  • 2016 “Una giornata particolare” Regia di Nora Venturini, Con Giulio Scarpati e Valeria Solarino
  • 2015 “Undertime” Regia di F. Caprioli – Giardini della Filarmonica Romana, Festival Internazionale di Segesta
  • 2015 “The Masterpiece” di Palahniuk, Regia di S. M. Vitale
  • 2016 “Un posto luminoso chiamato giorno” Regia di V . Mancusi
  • 2014 “Ritratto di una capitale – 24 scene di una giornata a Roma”progetto di Antonio Calbi e Fabrizio Arcuri, Regia di Fabrizio Arcuri
  • 2014 “Vita di Maria Vergine” di P. Aretino, adattamento di G.M. Cervo con Giancarlo Giannini, Regia di A. De Santis – Festival Quartieri dell’Arte, Prima nazionale al Palazzo dei Papi di Viterbo
  • 2014 “Il teatrino delle meraviglie” di M. De Cervantes, Regia di A. Gagnarli - Festival Quartieri dell’Arte 2014 “Una storia bruttissima” di S. Pastori, Regia di A. Gagnarli - Festival Quartieri dell’Arte
  • 2013 “Caligola” di A. Camus, letture per la Regia di A. De Santis
  • 2013 “Zot” di D. Camerini, Regia di M. Grossi
  • 2012/2013 “Rent “ di J. Larson , Regia di E.M. Lamanna 2012 “L’illusion comique” di P. Corneille, Regia di A. Magi
  • 2012 “Il pesce palla” di O. D’Ippolito, Regia di M. Grossi 2011 “Drammi” di Rosvita Gadersheim, Regia di V. Mancusi 2011 “Il flauto magico” di W. Mozart, Regia di M. Tarasco 2010 “A Galway girl” di G. Arion, Regia di V. Franchi
  • 2009 “Teatro in due minuti” testo di Achille Campanile e Karl Valentin, Regia di B. Piancastelli
  • 2008 “Sogno di una note di mezza estate” di W. Shakespeare, regia di A. Battistini
  • 2006 “La casa di Bernarda Alba” di F. Garcia Lorca, Regia di E. Parmense 2005 “Filumena Marturano” di E. De Filippo, Regia di G. Stella 2004 “Miseria e nobiltà” di E. Scarpetta, Regia di A. Cianciulli
  • 2004 “La palla al piede” di G. Feyedeau, Regia di N. Pasetti
  • 2004 “Sogno di una note di mezza sbornia” di E. De Filippo, Regia di N. Pasetti
  • 2004 “ Occupati d’Amelia” di G. Feyedeau, Regia di A. Cianciulli
  • 2003 “Sogno di una note di mezza estate” di W. Shakespeare, Regia di G. Stella

Cinema

  • 2017 “Benedetta Follia” Regia di C. Verdone
  • 2017 “Ci vuole un fisico” Regia di A. Tamburini (Protagonista)
  • 2016 “Guarda in alto” Regia di Fulvio Risuleo
  • 2016 “Tommaso” Regia di Kim Rossi Stuart
  • 2015 “Ma che bella sorpresa” Regia di Alessandro Genovese
  • 2015 “La prima volta di mia figlia” Regia di Riccardo Rossi
  • 2014 “ La dolce arte di esistere” Regia di Pietro Reggiani
  • 2014 “ La mia prima volta” Regia di C. Serughetti

Televisione

  • 2016 “Il bello delle donne” Regia di Eros Puglielli
  • 2016 “Hostess” Regia di F. Bernini
  • 2015 “Gli effetti di The Pills sulla gente” Regia di L. Vecchi
  • 2015 “Zio Gianni – L’appuntamento” (Pillola web)
  • 2015 “L’onore e il rispetto 4” Regia di L. Parise e Alessio inturri
  • 2014 “Questo nostro amore 70” Regia di L. Ribuoli

Cortometraggi

  • 2018 “Si sospetta il movente passionale con l'aggravante dei futili motivi” Regia di Cosimo Alemà
  • 2016 “Anna Magnani, biografia di una donna” Regia di Amin Nour
  • 2015 “La Cura” Regia di A. Andolina
  • 2015 ” Il Cervo, L’Alce e il Capriolo” Regia di A. Tamburini
  • 2014 “ Ci vuole un fisico” Regia di A. Tamburini
  • 2012 “Girls just wanna have fun” Regia di Jang Bo Ming
  • 2012 “ L’arte del fai da te” Regia di A. Tamburini
  • 2012 “Emanuel” Regia di S. Sabbatini
  • 2012 “Il pigiama di Mario” Regia di F. Marino

Premi

  • 2015 ”Migliore Attrice Protagonista” per “L’Alce , il Cervo e il Capriolo” – Festival “Corti Senza Frontiere”
  • 2014 “Migliore Attrice Protagonista” per “Ci vuole un fisico” – Edu Festival
  • 2013 “Miglior Attrice Protagonista” per “Ci vuole un fisico” – Festival Cortinametraggio
  • 2013 “Miglior Attrice Protagonista” per “Ci vuole un fisico” - Videoconcorso Francesco Pasinetti
  • 2013 “Miglior Attrice Protagonista” per “Ci vuole un fisico” – Festoival Internazional Cortolandria
  • 2013 “Miglior Attrice Protagonista” per “Ci vuole un fisico” – Festival del Cinema di Tropea
  • 2013 “Miglior Attrice Protagonista” per “Ci vuole un fisico” – Festival Corto XX Piero Vivarelli
  • 2013 “Miglior Attrice Protagonista” per “Ci vuole un fisico” –Fabriano Film Fest
  • 2013 “Miglior Attrice Protagonista” per “Ci vuole un fisico” – Festival I 400 Corti
  • 2013 “Miglior Attrice Protagonista” per “Ci vuole un fisico” – Festival Corto Dino – Premio Internazionale Dino De Laurentis”
  • 2013 “Miglior Attrice Protagonista” per “Ci vuole un fisico” – Festival del cinema della ciociaria
Categoria: