Cristina Pelliccia

  • Luogo di nascita: Roma
  • Data di nascita: 28 maggio 1992
  • Formazione: Diploma Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”
  • Lingue: Inglese, Francese, Spagnolo
  • Dialetti: Romanesco, Sardo, Napoletano
  • Altezza: 1,58
  • Occhi: Verdi
  • Capelli: Castani
  • Segni particolari: Cristina si definisce una persona molto curiosa. Adora scoprire nuovi sapori, odori e sensazioni. Adora ascoltare le persone (anche di nascosto) e immaginare la loro vita. Le piace regalare piccoli spettacoli segreti sui mezzi pubblici per i passeggeri: quando prova una forte emozione reale cerca sempre di non reprimerla per mostrare una lacrima vera e sperare che per i passeggeri sia più interessante dello smartphone. Sa che si nasconde dell’egocentrismo in tutto questo ma crede anche che confini con l’altruismo. Non sopporta anzi detesta chi dà le spalle e chi non guarda negli occhi quando stringe la mano, spesso con una stretta debole. Non crede nelle persone cattive. Non crede nella sfiga. Adora essere positiva. La definiscono da sempre permalosa, ma quelle stesse persone ultimamente le dicono che sta facendo dei grandi passi avanti. Per fortuna ha sempre voglia di migliorarsi! Ha deciso che da adesso in poi per ogni anno della sua vita imparerà sempre qualcosa di nuovo come suonare uno strumento, iniziare un corso di canto o un corso da stuntgirl. Ha un piccolo buco naturale sopra l’orecchio destro dovuto ad una malformazione, solitamente se ne esce con questa storia quando vuole cambiare argomento. Funziona. E' iscritta alla Cloud Appreciation Society, un club di persone folli che amano le nuvole e ogni giorni postano delle foto pazzesche da tutto il mondo.
 

Formazione

  • 2016 Diplomata all’ Accademia Nazionale d’arte drammatica “Silvio D’Amico”
  • Corsi intensivi durante il periodo accademico con: Lorenzo Salveti, Massimiliano Farau, Jeffrey Crocket, Michele Monetta, Massimiliano Civica, Roberto Romei, Victor Bodò, Declan Donnellan, Anna Marchesini, Walter Pagliaro, Bruce Myers .
  • 2009/2011 Diplomata al Conservatorio Teatrale diretto da Giovan Battista Diotajuti con Mirella Bordoni e Luca Negroni.
  • 2006/2009 Diplomata alla Scuola di Teatro Palcomix

Teatro

  • 2017 “S.P.E.M.” Regia di Cristina Pelliccia e Giulia Trippetta
  • 2016 “Ragazzi di vita” Regia Massimo Popolizio in scena al teatro Argentina
  • 2016 “Fedra” Regia Mariano Anagni
  • 2016 “Amore e resti umani” Assistente alla regia di Giacomo Bisordi
  • 2016 “Penthesilea” Regia Carmelo Alù a cura di Giorgio Barberio Corsetti
  • 2015 “S.P.E.M.” Regia Cristina Pelliccia e Giulia Trippetta
  • 2015 “Pericle Principe di Tiro” Regia L. Salveti
  • 2015 “Altamente volatile” Di Armando Pirozzi regia Massimiliano Civica
  • 2015 “Le intellettuali” Regia G. Firpo a cura di Arturo Cirillo
  • 2014 “Dreams of dreams” Regia di Giovanni Firpo
  • 2014 “Tre sorelle” di Anton Cechov regia di Giovanni Firpo
  • 2014 “Il circo umano” regia di Anna Marchesini
  • 2013 “Antigone” di Sofocle regia di Giovanni Firpo
  • 2013 “Madness” regia di Lorenzo Salveti
  • 2011 “Sei personaggi in cerca d’autore” di Luigi Pirandello regia di G.B Diotajuti
  • 2012 “Il gabbiano” di Anton Cechov regia G.B Diotajuti
  • 2009 “Una storia finita bene-la notte della Shoa” Mattine per le scuole medie di Roma con il patrocinio del comune delle politiche culturali e scolastiche di Regia di F. Calderoni  S. Douani
  • 2007- 2008 Mattine per le scuole superiori de “L’ istruttoria” di Peter Weiss Regia di F. Calderoni

Series

  • 2018 "Suburra - la serie 2" (ruolo Cristiana) di Andrea Molaioli Produzione Cattleya per Netflix

Spot

  • 2016 Fiat “Eroi” . ruolo Fidanzata Regia di Gabriele Mainetti Produzione Cattleya

Premi

  • 2015 Vincitrice del Primo premio della XI edizione del Premio Nazionale delle Arti “Claudio Abbado” sezione Recitazione

Danza

  • 2017 Performance di danza (dance hall) per la serata ”The sound routes” del progetto “Un ponte per” al Nuovo Cinema Palazzo di Roma.
  • 2017 partecipa alla finale del concorso “Dance for your life” con la compagnia di danza “ Termini Underground” al Teatro Greco di Roma
Categoria: