Woody Neri

  • Data di nascita: 29 settembre 1979
  • Luogo di nascita: Pescia (PT)
  • Formazione: Scuola Teatro Di Bologna “Alessandra Galante Garrone”
  • Lingue: Inglese
  • Dialetti: Toscano, Romanesco, Napoletano
  • Altezza: 1,85
  • Occhi: Castani
  • Capelli: Castani
  • Segni particolari: Woody si definisce: un vecchio giovane attore, un anziano attore giovane, un giovane vecchio attore, un nuovo attore anziano, sottolinea l'importanza di essere vecchi dentro e di aver fatto quasi sempre teatro perché il Cinema è per i DIVIDIOLLIVUD. Sua madre, però, sostiene che sia più bello di Preziosi e di Pecci e lui, pur pensando che sia cieca, quasi quasi se ne è convinto… Dunque ora vuole tutto: David di Donatello, Nastri D’Argento, Coppa Volpi, Palma D’Oro,  Orso d’Argento… ma crede che per ottenerli dovrà cambiare questa presentazione!
 

Formazione

  • Diplomato alla Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone”.
  • Diplomato al corso di Nouveau Cirque alla Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone”.
  • “Nouvelle Ecoles des Maîtres” edizione XIX, con Matthew Lenton.

Premi

  • Premio Hystrio alla Vocazione edizione VII.
  • 2013 Premio Tito Maccio Plauto, Festival di Sarsina.
  • Segnalazione speciale per il testo THE HAPPY BEAR SHOW al concorso di drammaturgia IL CENTRO DEL DISCORSO.

Teatro

  • 2016 “Romeo e Giulietta“ di W. Shakespeare, Regia di A. Baracco
  • 2015/2016 “Vita di Galileo” di Bertolt Brecht. Regia e con Gabriele Lavia.
  • 2014/2015 ”Kamikaze number five” di Giuseppe Massa. Regia di Giuseppe Isgrò.
  • 2014/2015 Phoebe Zeitgeist/VANACLU’/Progetto Goldstein - Teatro dell’Orologio.
  • 2014/2016 “Hamlet” di William Shakespeare. Regia di Andrea Baracco.
  • 2012/2013 “Il giuoco delle parti” da Luigi Pirandello. Regia di Roberto Valerio, con Umberto Orsini. Compagnia Orsini.
  • 2012/2013 “Tutto per bene” di Luigi Pirandello. Regia e con Gabriele Lavia.
  • 2011/2012 “Il deserto dei tartari” dal romanzo di Dino Buzzati.
  • Adattamento in forma di monologo di Maura Pettorruso. Regia di Carmen Giordano. 2011/2012 “Elektrika” - un’opera techno di Carmen Giordano. Musiche di Chiarastella Calconi.
  • 2011/2012 “Eccentricità di un usignolo” di Tennessee Williams. Regia di Jurij Ferrini.
  • 2010/2012 ”Otello” di William Shakespeare. Regia di Nanni Garella.
  • 2010/2012 “Camere da letto” di Alan Aykburn. Regia di Paola Galassi.
  • 2010/2012 “NIP - not important person” di Carmen Giordano e Marco Simiele. Regia di Carmen Giordano.
  • 2010/2012 “Euridice”di Sarah Ruhl. Regia di Lawrence Kiiru.
  • 2010/2012 “Michaelstedter” di Marco Colli e Giorgio Pressburger. Regia di Marco Colli.
  • 2009/2010 “Dracula” di Dejan Dukovsky. Regia di Sandro Mabellini.
  • 2009/2010 “Brutta” commedia musicale di Sergi Belbel. Regia di Toni Cafiero.
  • 2009/2010 “Andromaca” di Euripide. Regia di Alessandro Maggi.
  • 2008/2009 “Il Vangelo secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini. Regia di Nanni Garella.
  • 2008/2009 “Macbeth” di William Shakespeare. Regia e con Jurij Ferrini.
  • 2007/2009 “Otello” di William Shakespeare. Regia di Claudio Autelli.
  • 2006/2007 “Riccardo III” di William Shekespeare. Regia di Jurij Ferrini.
  • 2006/2007 “Goldoni terminus” da “Le avventure di Arlecchino e Camilla” di Carlo Goldoni. Riscrittura di Edoardo Erba, Tena Stivicic e Ruy Zink. Regia di Toni Cafiero.
  • 2006/2007 “Drammi didattici” di Bertolt Brecht. Regia di Gabriele Tesauri.
  • 2006/2007 “La locandiera” di Carlo Goldoni. Regia e con Jurij Ferrini.
  • 2005/2006 “Pinocchio” da Carlo Collodi. Regia di Tonino Conte.
  • 2005/2006 “Tramelogedia” da “Abele” di Vittorio Alfieri. Regia di Tonino Conte.
  • 2005/2006 “La notte delle favole” di autori vari. Regia di Tonino Conte. Teatro della Tosse di Genova.
  • 2005/2006 “Rocco e Nico” di Raffaella Grassi. Regia di Andrea Lupo. Spettacolo vincitore del “U.A.I. Festival” di Reggio Emilia.
  • 2004/2005 “Caligola” di Albert Camus. Regia di Claudio Autelli.
  • 2004/2005 “Turandot” di Carlo Gozzi. Regia di Walter Pagliaro.
  • 2004/2005 “La Venexiana” Regia di Giovanni Pampiglione.
  • 2004/2005 “Inverno” di Nikolas Grichkovetz. Regia di Franco Però.
  • 2003/2004 “Paese di mare” di Natalia Ginzburg. Regia di Walter Pagliaro.

Cinema

  • 2017 “Rafael“ Regia di Ben Sombogaart

Televisione

  • 2017 “I Medici 2" Regia di Jon Cassar e Jan Michelini
Categoria: