ANTONIA CIAMPA

 

  • Data di nascita: 15 dicembre 2000
  • Luogo di nascita: Napoli
  • Appoggi: Napoli, Roma, Milano, Abruzzo (Pescara, Lanciano, Roccaraso), Ravenna
  • Lingue: Inglese (B2)
  • Dialetti: Napoletano
  • Altezza: 1,55
  • Occhi: Marroni
  • Capelli: Castani
  • Sport: pattinaggio artistico a rotelle (livello agonistico), equitazione, ginnastica artistica, parkour, snowboard
  • Segni particolari: Un po’ spirituale, un po’ fatalista, ma allo stesso tempo il destino vorrebbe crearlo da sola. Non le interessa essere coerente, le piace essere tutto e il contrario di tutto.
    Ama lo sport e le attività adrenaliniche, poi le piacciono gli animali, la natura, pure le persone quando si rilassano e smettono di apparire, anche se ammette che tutte le maschere che quotidianamente si indossano hanno il loro fascino, in particolare poi, forse è brutto da dire, ma è affascinata dalle persone ai margini della società, perché solitamente portano all’estremo dei tratti di personalità, in realtà molto comuni e tramite loro comprende un po’ tutti gli altri.
    Ha la passione per la scrittura, che le permette di mettere ordine nei pensieri, nel crogiolarsi nella sua immaginazione alcune volte ha delle idee interessanti, ma allo stesso tempo ha paura di dimenticarle.
 

Formazione

  • 2022- in corso Corso di recitazione cinematografica presso “Cinemafiction” (Napoli)
  • 2018/2020 Accademia di recitazione cinematografica presso “StudioEmme” (Roma)
  • 2016/2017 Corso di recitazione cinematografica presso “Scuola Di Cinema Di Napoli”
  • Masterclass con casting directors: Stefania Rodà, Marco Donat Cattin, Federica Baglioni, Chiara Polizzi
  • Masterclass con registi: Claudio Giovannesi, Ivan Silvestrini

Serie

  • 2021 Emozioni in corso, Regia di Joanne Marie Kassimatis
  • 2018 Radio Teen, Regia di Giuseppe Gandini (puntata pilota)

Cortometraggi

  • 2023 Il quinto livello concorso “48 hour film project”
  • 2017 La leggenda della sposa infelice, Regia di Rossella Iorio

Spot

  • 2016 spot per il quotidiano online “La Repubblica”