Monica Guerritore

    • Data di nascita:5 gennaio 1958
    • Luogo di nascita:  Roma
    • Formazione:Piccolo Teatro di Milano
    • Lingue: Inglese, Francese
    • Dialetti: Romanesco, Napoletano, Calabrese, Siciliano, Milanese, versatilità dialettica in generale
    • Altezza: 1,67
    • Occhi: Verdi
    • Capelli: Biondi
    • Segni particolari: Esordisce nel 1974 a soli sedici anni con la regia di Giorgio Strehler ne Il giardino dei ciliegi. Nel 1977 è Manon Lescaut, primo sceneggiato Rai a colori ma rinuncia alla televisione fino al 1997 continuando la sua esperienza teatrale con maestri come De Lullo, Missiroli e molti altri. Nel 1981 si lega sentimentalmente e artisticamente a Gabriele Lavia, iniziando a recitare con lui ne I masnadieri di Schiller. Lavia la dirige in ruoli complessi Giocasta, Lady Macbeth, Ofelia e La Signorina Giulia, Marianne in Scene da un matrimonio di Ingmar Bergman. La coppia si separa nel 2000. La Guerritore incontra nel 2001 Giancarlo Sepe e con lui intraprende una nuova strada interpretativa: il teatro/danza e ottiene grande successo negli spettacoli Madame Bovary, Carmen e La Signora delle Camelie.
      Per la Rai gira l'Amore oltre la vita , Questo Amore , Costanza poi è Ambra in Amanti e Segreti (8 milioni di spettatori). Successivamente è Santa Monica in Sant'Agostino prodotto dalla Lux Vide, Rosa nella commedia di Eduardo De Filippo Sabato, Domenica e Lunedì e Rosa Tomei, la serva fedele del poeta Trilussa (Michele Placido). Nel 2015 è Lucia Ferro in Non Uccidere su Rai 3 ma non sarà presente nella seconda stagione.
      Nel cinema riscuote grande successo ne La lupa ruolo che fu della grande Magnani insieme a Giancarlo Giannini, Raul Bova e Michele Placido; Un giorno perfetto di Ferzan Ozpetek, che conquista consensi al Festival del cinema di Venezia nel 2008; A settembre-ottobre 2008 gira La bella gente con Antonio Catania e Elio Germano, per la regia di Ivano De Matteo. La pellicola vince il Festival di Annecy e riscuote in Francia notevole successo. Le Monde la definisce 'immensa'. Nel 2011 è insieme a Fabio de Luigi “La peggior settimana della mia vita” di Alessandro Genovesi. Nel 2015 gira ad Algeri Parfums D'Alger con la regia di Rachid Benhadj e la cinematografia del premio Oscar Vittorio Storaro.
      Ma è nel teatro che Monica Guerritore trova costantemente la sua via, anche come interprete-regista e drammaturga di spettacoli di grandissimo successo come Giovanna d'Arco, Dall'Inferno all'Infinito e Mi chiedete di parlare un testo su Oriana Fallaci da lei scritto e interpretato, che conquista il Festival di Spoleto e gira per due stagioni, riportandola al Piccolo Teatro per la prima volta dal suo debutto nel 1974 registrando il tutto esaurito. Dal febbraio 2013 è Judy Garland nel musical End of the Rainbow di Peter Quilter per la regia di Juan Diego Puerta Lopez. Nel 2015 è regista e interprete di Qualcosa Rimane ( Collected stories) del Premio Pulitzer Donald Margulies. Nel 2016/2017 inaugura la stagione del teatro Sistina con il ritorno in scena del musical su Judy Garland End of the Rainbow e riprende per il terzo anno Qualcosa Rimane. Dal 2016 è in scena con Mariti e Mogli che dirige e interpreta, dopo aver ricevuto da Woody Allen l'autorizzazione a scrivere una versione teatrale dalla sceneggiatura del suo film.
      Nel 2011 e' nominata , dal Presidente Giorgio Napolitano, Commendatore al Merito della Repubblica Italiana per il suo impegno nel campo delle Arti e della Cultura
      Nel 2014 è Presidente della Giuria dei Letterati del Premio Campiello
      Candidata ai Nastri D'Argento 2016 come Migliore Attrice per la sua interpretazione ne La Bella Gente con la regia di Ivano de Matteo .

 

Formazione

  • Piccolo Teatro di Milano

Teatro

  • 2016 “Mariti e mogli” Regia di Monica Guerritore
  • 2015 “Qualcosa rimane” Regia di Monica Guerritore
  • 2014 “Mentre rubavo la vita folle e commovente” Regia di Mimma Nocelli
  • 2013/2016 “End of the rainbow” Regia di Juan Diego Puerta Lopez
  • 2011/2013 “Mi chiedete di parlare” Regia di Monica Guerritore
  • 2008/2010 “Dall'inferno all'infinito” Regia di Monica Guerritore
  • 2010 “Danza di morte” Regia di Gabriele Lavia
  • 2009/2010 “Amore e psyche” Regia di Monica Guerritore
  • 2005 “Teresa d'Avila” Regia di Monica Guerritore
  • 2005/2009 “Giovanna D'Arco” Regia di Monica Guerritore
  • 2003/2004 “La signora delle camelie” Regia di Giancarlo Sepe
  • 2001/2002 “Carmen” Regia di Giancarlo Sepe
  • 2001 “Odissea” Regia di Matteo Tarasco
  • 1999/2001 “Madame Bovary” Regia di Giancarlo Sepe
  • 1997/1998 “Scene da un matrimonio” Regia di Gabriele Lavia
  • 1995/1996 “Il giardino dei ciliegi” Regia di Gabriele Lavia
  • 1994 “Il duello” Regia di Gabriele Lavia
  • 1993 “Sei personaggi in cerca d'autore” Regia di Mario Missiroli
  • 1992 “La signorina Giulia” Regia di Gabriele Lavia
  • 1990/1991 “Zio Vanja” Regia di Gabriele Lavia
  • 1989 “Riccardo III” Regia di Gabriele Lavia
  • 1988/1990 “Il padre” Regia di Gabriele Lavia
  • 1988/1989 “Edipo re” Regia di Gabriele Lavia
  • 1987/1988 “Macbeth” Regia di Gabriele Lavia
  • 1987 “La casa scoppiata” Regia di Gabriele Lavia
  • 1986 “Spettri” Regia di Gabriele Lavia
  • 1986 “Il diavolo e il buon Dio” Regia di Gabriele Lavia
  • 1985 “Amleto” Regia di Gabriele Lavia
  • 1983 “Don Carlos” Regia di Gabriele Lavia
  • 1983 “Il principe di Homburg” Regia di Gabriele Lavia
  • 1982 “I masnadieri” Regia di Gabriele Lavia
  • 1980 “Il malato immaginario” Regia di Giorgio De Lullo
  • 1979 “La dodicesima notte” Regia di Giorgio De Lullo
  • 1978 “Zio Vanja” Regia di Mario Missiroli
  • 1974/1977 “Il giardino dei ciliegi” Regia di Giorgio Strehler

Cinema

  • 2017 “Matrimonio Italiano” Regia di Alessandro Genovesi
  • 2016 “The Executrix” Regia di Michele Civetta e Joseph Shuman
  • 2012 “Come non detto” Regia di Ivan Silvestrini
  • 2011 “La peggior settimana della mia vita” Regia di Alessandro Genovesi
  • 2010 “Parfums D'Alger” Regia di Rachid Benhadj e Vittorio Storaro
  • 2008 “La bella gente” Regia di Ivano De Matteo
  • 2008 “Il seme della discordia” Regia di Pappi Corsicato
  • 2008 “La fabbrica dei tedeschi” Regia di Mimmo Calopresti
  • 2008 “Un giorno perfetto” Regia di Ferzan Özpetek
  • 2008 “Sandrine nella pioggia” Regia di Tonino Zangardi
  • 2008 “Liberarsi - Figli di una rivoluzione minore” Regia di Salvatore Romano
  • 1998 “Femmina” Regia di Giuseppe Ferlito
  • 1996 “La lupa” Regia di Gabriele Lavia
  • 1992 “Mutande pazze” Regia di Roberto D'Agostino
  • 1987 “Strana la vita” Regia di Giuseppe Bertolucci
  • 1986 “Sensi” Regia di Gabriele Lavia
  • 1986 “La venexiana” Regia di Mauro Bolognini
  • 1985 “Scandalosa Gilda” Regia di Gabriele Lavia
  • 1984 “Fotografando Patrizia” Regia di Salvatore Samperi
  • 1983 “La vela incantata” Regia di Gianfranco Mingozzi
  • 1983 “Il principe di Homburg” Regia di Gabriele Lavia
  • 1983 “Io con te non ci sto più” Regia di Gianni Amico
  • 1982 “Più bello di così si muore” Regia di Pasquale Festa Campanile
  • 1981 “Bosco d'amore” Regia di Alberto Bevilacqua
  • 1980 “Ombre” Regia di Mario Caiano
  • 1980 “Uomini e no” Regia di Valentino Orsini
  • 1979 “Amo non amo” Regia di Armenia Balducci
  • 1978 “Eutanasia di un amore” Regia di Enrico Maria Salerno
  • 1977 “L'homme pressé” Regia di Edouard Molinaro
  • 1977 “Stato interessante” Regia di Sergio Nasca
  • 1976 “Signore e signori, buonanotte” Regia di Luigi Comencini
  • 1974 “La prima volta sull'erba” Regia di Gianluigi Calderone
  • 1973 “Peccato veniale” Regia di Salvatore Samperi
  • 1973 “Una breve vacanza” Regia di Vittorio De Sica

Televisione

  • 2015 “Non uccidere” Regia di Giuseppe Gagliardi
  • 2013 “Trilussa - Storia d'amore e di poesia” Regia di Lodovico Gasparini
  • 2012 “Sabato, domenica e lunedì” Regia di Massimo Ranieri
  • 2011 “Rossella” Regia di Gianni Lepre
  • 2009 “Sant'Agostino” Regia di Christian Duguay
  • 2007 “Fuga con Marlene” Regia di Alfredo Peyretti
  • 2007 “Exodus: i clandestini del mare” Regia di Gianluigi Calderone
  • 2005 “Amanti e segreti 2” Regia di Gianni Lepre
  • 2004 “Questo amore” Regia di Luca Manfredi
  • 2004 “Amanti e segreti” Regia di Gianni Lepre
  • 2003 “Retour aux sourses” Regia di Didier Grousset
  • 1999 “L'amore oltre la vita” Regia di Mario Caiano
  • 1999 “Scene da un matrimonio” Regia di Gabriele Lavia
  • 1998 “Costanza” Regia di Gianluigi Calderone
  • 1996 “Uno di noi” Regia di Fabrizio Costa
  • 1982 “Bosco d'amore” Regia di Alberto Bevilacqua
  • 1980 “La tela del ragno” Regia di Mario Ferrero
  • 1976 “Manon Lescaut” Regia di Sandro Bolchi

Cortometraggi

  • 2016 “Il vestito da sposa” Regia di Rafael Farina
  • 2006 “Sono io” Regia di Sergio Castellitto

    Regie teatrali

    • 2016 “Mariti e mogli” Regia di Monica Guerritore
    • 2015 “Qualcosa rimane” Regia di Monica Guerritore
    • 2011/2013 “Mi chiedete di parlare” Regia di Monica Guerritore
    • 2009/2010 “Amore e psyche” Regia di Monica Guerritore
    • 2008/2010 “Dall'inferno all'infinito” Regia di Monica Guerritore
    • 2005 “Teresa d'Avila” Regia di Monica Guerritore
    • 2005/2009 “Giovanna D'Arco” Regia di Monica Guerritore

    Audiolibri

  • La profezia di Celestino
  • Categorie: ,